Consiglio di Bacino Priula

logo Consiglio di bacinoIl Consiglio di Bacino Priula regolamenta, affida e controlla, in base alla Legge Regionale 52/2012, il servizio di gestione dei rifiuti in 50 Comuni della provincia di Treviso.
Il Consiglio di Bacino è stato istituito dal 1° luglio 2015 e nasce dall’integrazione fra Consorzio Priula e Consorzio Tv Tre, precedenti autorità di governo competenti in materia di gestione dei rifiuti. Opera in un territorio di 1.300 Kmq, con un bacino di quasi 554.000 abitanti.

La pianificazione e la regolamentazione del servizio di gestione integrata dei rifiuti si sviluppano secondo criteri di efficienza, efficacia ed economicità. Tale gestione viene esercitata in forma
associata dai 50 Comuni aderenti, i cui rappresentanti definiscono regole, costi e modalità della gestione dei rifiuti.

Il Consiglio di Bacino non svolge attività operative quali raccolta, trasporto, recupero e smaltimento dei rifiuti che, invece, devono essere svolte esclusivamente dal soggetto gestore individuato dal Consiglio stesso. Tali attività sono state affidate a Contarina SpA, società operativa interamente pubblica, partecipata al 100% dal Consiglio di Bacino.

Il Consiglio di Bacino, inoltre, previa adesione dei singoli Comuni, garantisce l’espletamento in forma associata anche di altri servizi comunali (es. cimiteriali, verde pubblico ecc.).

Per maggiori informazioni, visita il sito www.priula.it

INFOLINE

(lun-ven 8.30/18.00, sab 8.30/13.00)
gratuito solo da telefono fisso


da cellulare, chiamata a pagamento:
+39 0422 916500