Bonifica Tiretta

La bonifica della discarica "Tiretta", nel Comune di Paese, è un esempio di riqualificazione ambientale e gestione ecosostenibile del territorio.
Realizzata da privati in una ex cava di ghiaia e sabbia nel 1989, dal 1994 la discarica è stata adibita anche allo smaltimento di rifiuti urbani. Nel 1997, tramite dei controlli sulle acque di falda, è stata riscontrata la presenza di alcuni contaminanti che hanno fatto ipotizzare un possibile rilascio degli stessi da parte della discarica stessa.
Dopo il fallimento della società concessionaria della gestione e proprietaria del sito nel 2003, l'onere della bonifica è ricaduto sul Comune di Paese, che si è trovato ad affrontare un intervento molto impegnativo, sia dal punto di vista tecnico che da quello economico.
Per questa ragione il Comune di Paese, che nel frattempo ha avuto accesso al "Fondo regionale di rotazione per interventi di bonifica e ripristino ambientale di siti inquinati" messo a disposizione dalla Regione Veneto, ha chiesto l'intervento di Contarina e del Consorzio Priula al quale è associato.
Contarina ha messo in campo il suo know how in materia ambientale e di gestione dei rifiuti, per elaborare un progetto innovativo che non solo risolvesse il problema dell'inquinamento della falda, ma potesse valorizzare al meglio l'area della Tiretta.
Da qui l'idea di realizzare, in collaborazione con UnionCamere del Veneto ed Enea, quello che è oggi il più innovativo parco fotovoltaico d'Italia, nato dalla bonifica di una discarica.
Infatti, successivamente alla messa in sicurezza dell'area, è stato installato un impianto fotovoltaico da quasi 1 MWp in grado di generare circa 1.000.000 kWh/anno, pari al fabbisogno di energia elettrica di circa 350 case o 1000 persone.
L'impianto consente di generare le economie necessarie, oltre che per l'intervento, anche per la gestione post mortem della discarica e per la sistemazione finale. Inoltre, l'incentivo GSE sull'energia prodotta dal fotovoltaico consentirà la restituzione della somma messa a disposizione dalla Regione.

 foto tiretta

INFOLINE

(lun-ven 8.30/18.00, sab 8.30/13.00)
gratuito solo da telefono fisso


da cellulare, chiamata a pagamento:
+39 0422 916500