Raccolta PAED

Nuova raccolta dei Piccoli Apparecchi Elettronici Domestici

Contarina ha avviato una nuova modalità di raccolta dei PAED presso alcuni centri commerciali ed ipermercati convenzionati presenti nel territorio servito.

Cosa sono i PAED
I PAED sono piccoli elettrodomestici per la casa, come cellulari, videocamere, strumenti musicali, utensili ad uso domestico (frullatori, ferri da stiro, phon, rasoi elettrici, ecc.), giochi e piccoli dispositivi per la cura della salute.

Come funziona la raccolta
Se in casa hai dei piccoli elettrodomestici che ormai non sono più utilizzabili, puoi conferirli nei contenitori appositi collocati all’interno dei centri commerciali o ipermercati convenzionati.
Ogni contenitore è suddiviso in tre parti e raccoglie non solo piccoli elettrodomestici, ma anche pile e batterie esauste, cartucce e toner esauriti.

Il recupero dei PAED
Il riciclo dei PAED comincia da una buona raccolta differenziata. Una volta raccolti separatamente, i piccoli elettrodomestici vengono disassemblati e vengono rimosse le componenti pericolose. Successivamente i materiali non pericolosi vengono in buona parte recuperati: acciaio e ferro, inviati alle fonderie, vengono rifusi e rientrano nel ciclo produttivo; anche i metalli non ferrosi come rame e argento possono essere riciclati, così come la plastica.
Da ogni piccolo elettrodomestico è possibile recuperare fino al 92% dei materiali di cui è composto, risorse che possono essere immesse nuovamente nel ciclo di produzione.

Scopri qual è il punto di raccolta più vicino a te!

punti vendita convenzionati

 

Progetto realizzato in collaborazione con logo CdC raee

 

INFOLINE

(lun-ven 8.30/18.00, sab 8.30/13.00)
gratuito solo da telefono fisso


da cellulare, chiamata a pagamento:
+39 0422 916500